Impreziosisci la tua camicia con un segno distintivo…

La camicia, che sia da uomo o da nonna, è da sempre simbolo di eleganza e stile. Sui luoghi di lavoro, così come in un’uscita con gli amici, il capo è in grado di fare sempre un’ottima figura. Considerata una vera e propria espressione della propria personalità, la camicia viene spesso impreziosita con dettagli personalizzati, che contribuiscono ad aumentarne il valore affettivo. Così, succede non di rado che i privati si rivolgano ad una ditta specializzata per apporre sull’indumento le proprie iniziali, segno inconfondibile che, ormai, la camicia è ben più di un semplice vestiario. Filo di Fate, da anni nel settore della camiceria, realizza personalizzazioni di ogni tipo, rispettando i tessuti con una tecnica assolutamente delicata e poco invasiva. La posizione viene scelta dal cliente, così come il colore del ricamo e la grandezza delle lettere. Ogni elemento prende spunto da ciò che il committente desidera, poiché la mano del sarto è solo uno strumento che permette al cliente di esprimere al meglio il proprio carattere, indossando qualcosa che appartiene a lui soltanto.

Indicazioni tecniche

Come già accennato, è il cliente che ha l’ultima parola sulla posizione delle iniziali. È possibile che questo voglia mostrarle a chi guarda oppure nasconderle in un posto più riservato. Nel primo caso si opterà per polsini, collo e petto, mentre nella seconda ipotesi sarà preferibile cucire le lettere sul dorso o all’interno del risvolto del colletto. Allo stesso modo, anche il font della sigla potrà essere interamente personalizzato, così come la sua realizzazione in corsivo o in stampatello. Oltretutto, succede spesso che il cliente faccia una richiesta fuori dagli schemi. Al posto delle iniziali di nome e cognome, alcuni committenti chiedono alla sartoria di aggiungere al capo il ricamo di una data precisa, particolarmente importante a livello sentimentale. Le regole sono le stesse, il significato più profondo. Esistono, poi, delle indicazioni standard per quanto riguarda le dimensioni. Solitamente, chi sigla le proprie camicie utilizza un ricamo di 5 millimetri, considerata la misura appropriata per questo genere di lavorazioni. In alcuni laboratori, come in Filo di Fate, il cliente ha la possibilità di ingrandire le iniziali fino ad un massimo di 7 millimetri.

Un’arte tutta manuale

La preziosità di questa particolare usanza risiede anche nelle modalità con cui le lettere vengono aggiunte al capo d’abbigliamento. Molte ditte, infatti, hanno preferito dotare i propri laboratori di specifici macchinari in grado di effettuare il lavoro in maniera più celere. Questa scelta legata principalmente alla logistica del mestiere ha, però, determinato una progressiva perdita di qualità nell’arte di personalizzare la camicia. L’azienda Filo di Fate, impegnata nel settore con grande successo, affida questo tipo di servizi solo ed esclusivamente ad una ricamatrice esperta, che completa il lavoro senza alcun tipo di ausilio esterno. La scelta di procedere capo per capo, manualmente, è legata al rispetto di una tradizione secolare, che ha bisogno di restare inalterata. Le piccole differenze tra una camicia e l’altra non sono affatto considerate un deterrente, diventando la vera e propria ricchezza della lavorazione. Ogni indumento è unico ed irripetibile, proprio come la persona che lo indossa.

Chiama il numero 035 0632108 o scrivi all’indirizzo filodifate@gmail.com per saperne di più. La nostra sartoria si trova in Via Stazione a Nembro, in provincia di Bergamo.